La nostra storia

La nascita della nostra società avvenne nel 1984 sulla spinta di uno sviluppo demografico del paese di Cassina de’ Pecchi che portò con sé una pressante richiesta di servizi. Una domanda che innescò dinamiche virtuose di impegno sociale e volontariato civico, da cui sorsero Associazioni Culturali, Musicali, Sportive e Umanitarie. Alla base la volontà di far vivere un territorio, arricchendolo di spazi e momenti in cui emergessero opportunità per i giovani e per le varie fasce generazionali, in ottica di socializzazione, di promozione dello sport e della cultura quale sano utilizzo del tempo libero, di costruzione di una nuova comunità che sapesse fondersi ed integrarsi attorno ad un sentire comune.

Era il 5 Agosto quando gli undici soci fondatori (Nadia Brochiero, Marco Meneghel, Massimo Loiacono, Franco Taccarelli, Daniela Pazzaglia, Luciano Poidomani, Loris Serena, Marco Bristot, Antonio Ilgrande, Fabio Giannattasio, Stefano Garanzini) stilarono e sottoscrissero l’Atto Costitutivo dell’Associazione “Basket Cassina 1984”.

La società fu condotta inizialmente da Mara Brochiero e Marco Meneghel e si distinse da subito per la scelta consapevole di stare vicino ai cittadini, rispondendo attentamente alle loro necessità, attraverso la messa in campo della propria passione per il basket, iniziando con coraggio l’avventura di una squadra che potesse con serietà, professionalità e il necessario entusiasmo avvicinare con fiducia i ragazzi e bambini del Paese allo sport e alla pratica della pallacanestro.

Citare i primi risultati ottenuta dall’Associazione è impresa difficile perché questa storia viene scritta 35 anni dopo la nascita societaria; certamente sino alla stagione 1989/90 la squadra che diede maggior lustro fu quella femminile, non è raro incontrare oggi per le strade di Cassina quelle atlete divenute oramai esperte madri di famiglia.

TO BE CONTINUED